Il Blog

Se fai quello che hai sempre fatto, otterrai quello che hai sempre ottenuto! Per ottenere qualcosa di diverso devi fare qualcosa di nuovo!

Mamma ho l’influenza, prendo l’eroina?

No figliolo, aspetta che diciamo assieme una preghiera.

Immagino che stai guardando il monitor cercando di capire cosa voglio dirti…Te lo spiego subito: se hai letto il post di venerdì scorso, sai che lancio delle piccole riflessioni per il week-end. Quella di questo venerdì è su una ricerca russa di cui ultimamente si parla in rete. Questa ricerca ha analizzato il DNA che fino ad oggi era stato “scartato” dai ricercatori, facendo alcune interessanti scoperte:

sembra che i pensieri e le parole influenzano il DNA e di conseguenza il nostro corpo.

In linea con gli esperimenti di epigenetica, e quelli di Bruce Lipton che ti consiglio di ascoltare e leggere, queste scoperte potrebbero aprire scenari molto interessanti, rendere consapevoli le persone del loro potenziale e forse dare un po fastidio a certi gruppi multinazionali. Ti rimando all’articolo che ho letto perché non voglio “influenzarti” con altre mie parole 😉

Influenzarti…influenza…malattia…eroina…multinazionali.

Ti chiederai cosa centra? Forse il bimbo si è sbagliato? Non di molto, nell’arco temporale. Perché prima che la Bayer mettesse il marchio a un rimedio popolare, chiamandolo Aspirina, promuoveva e distribuiva Eroina come panacea per molte malattie. Poi si è dedicata alla studio dei gas utilizzati nei campi di concentramento e degli esperimenti sugli ebrei, ma anche qua non voglio “influenzarti” e ti rimando alla storia della Bayer. Perché l’articolo sul DNA mi ha fatto tornare alla mente una riflessione che spesso fa capolino nella mia testa:

influenza e coaching

 

quando ero piccolo e stavo male, erano le medicine a curarmi o forse le preghiere sussurrate, parole a fil di voce, provenienti dal cuore della mia cara nonnina che mi stava accanto?

Leave a Reply