Il Blog

Se fai quello che hai sempre fatto, otterrai quello che hai sempre ottenuto! Per ottenere qualcosa di diverso devi fare qualcosa di nuovo!

GENITORI-FIGLI: Il Cuore COMANDA?

 

Chiunque può essere spaventato davanti al foglio bianco una volta girata la pagina. Per scrivere qualcosa di bello, ci vuole tempo e calma.

Quanto forza mentale ci vuole per chiudere una storia?

Si, direte voi… a 18 anni può essere cosi distruttivo chiudere una storia d’amore? I tempi non sono più come prima… ci si fidanza tardi, prima dei 30 anni figli non se ne possono fare. Eppure lei, lei… è andata via e non ha intenzione di tornare.

Lei, non credeva nell’amore a lunga gittata. Non credeva che una cosa potesse durare per sempre, ed è scappata. 

Aveva dato il suo cuore ad un’altra persona, e si era dimenticata di dirmelo.  Sognavo con lei. Poi puuf... è andata via. Mi ha lasciato un vuoto dentro, che nemmeno la nutella riuscirà a colmare. Mi sento solo, mi sento come se non appartenessi a questa generazione… a questo tempo. Con lei mi sentivo migliore.

I miei genitori, invece di darmi una mano… mi fanno tante domande quando vorrei solo essere lasciato da solo.

Perchè non mangi? Perchè non sorridi? Chiusa una porta si apre un portone.

Cari mamma e papà, quella porta chiusa era la porta che volevo, e sono rimasto fuori… 

… con lei ridevo con gli occhi e con labbra…con lei mi sentivo felice.

sorriso-articolo

 

Mi è capitato di uscire con gli amici, ma nei sorrisi delle altre ragazze non vedo il suo. Perchè lo cerco altrove?

Tutte le parole degli amici mi sembrano stronzate, cose ovvie e  tutte le domande dei miei genitori mi sembrano inopportune e fastidiose.

Loro si sono conosciuti all’età mia e sono stati insieme sempre e per sempre. Come possono capire?  Come possono intuire quanto questa situazione mi distrugga e non mi faccia reagire?

Mi sto lasciando andare, ho smesso anche di guardarmi allo specchio… se non mi guarda lei, che mi frega essere bello? Curarmi? Io volevo essere bello SOLO ai suoi occhi .

Come posso credere al per sempre, se ci credo da solo? 

Cammino per strada con la speranza di incontrarla. Cammino per strada da solo. Siamo io e la mia ombra. Ho smesso di ascoltare anche determinate canzoni perchè mi ricordano lei. Maledetto il giorno che gliel’ho dedicate.

Strana fenomenologia la musica…. si attacca alla gente , alle emozioni e ci rimane anche a distanza di anni. 

amore-musica

 

Mi sento solo, io senza di lei sono solo.

Passo il tempo a guardarla su Facebook, a guardare le nostre foto. Mi sto ammalando di ricordi…

Spengo il pc, i miei stanno bussando alla porta… avranno da dire le solite frasi. Perchè non mi capiscono?

Alone….

 ———————————————————————————-

“I miei genitori non mi capiscono”
“I miei figli non mi accettano”
 
Adolescenza, Coaching per Ragazzi, Autostima, Comunicazione Genitori e Figli non sono un luogo comune ma una realtà. Parte una rubrica dal nome “GENITORI-FIGLI: DAL MIO PUNTO DI VISTA“, in collaborazione con Scuola dei Talenti LIFE.
 
Due mondi diversi, si “affrontano” su delle pagine di un diario virtuale. Scritte dai diretti interessati. Con gli interventi di esperti del mondo dei ragazzi e dei genitori.
Persone che non esistono, ma che forse… sotto sotto… ci somigliano.

Leave a Reply